A Roma nei parchi

Un itinerario alla scoperta di sette parchi naturali della Capitale, con i percorsi di visita consigliati e tutte le informazioni utili.

Roma è conosciuta in tutto il mondo come una città ricca di storia e monumenti. Ma non tutti sanno che, accanto alle stupende piazze e agli scorci famosi, la città ha un patrimonio verde altrettanto suggestivo e ricco di sorprese, come accade per poche altre capitali europee. La città ha infatti un patrimonio verde pari a due terzi dell’intero territorio comunale: un terzo di questo territorio è costituito da aree agricole ed un terzo da aree protette, sottoposte oggi ad un rigoroso regime di salvaguardia ambientale.
Visitare questo patrimonio naturale, fatto di fattorie che producono formaggi o verdure romanesche, aree protette con diversi tipi di habitat, zone archeologiche che ricadono all’interno di parchi urbani come quello dell’Appia Antica, nicchie ecologiche che permettono la presenza di un gran numero di specie vegetali ed animali, significa conoscere il vero tesoro che rende Roma una tra le città più ricche in termini di biodiversità e usufruire dei servizi che offre per i turisti e i romani.
Per conoscere dunque questa ricchezza inattesa e poco conosciuta di Roma, Romaincampagna vi suggerisce un itinerario alla scoperta di sette parchi naturali:
La Riserva Naturale della Tenuta dell’Acquafredda
Parco Naturale Regionale di Bracciano-Martignano
Riserva Naturale di Decima Malafede
Riserva Naturale del Litorale Romano
Riserva Naturale della Marcigliana
Parco Regionale dell’Appia Antica
Parco Naturale Regionale di Veio

Search
Filtri per Custom Post Type
Area
Tipologia
Itinerari a cavallo
Itinerari a piedi
Itinerari in bici/treno
Itinerari per la pesca
Parchi e riserve