Il portale della Camera di Commercio di Roma per l'agriturismo ed il territorio

Cerca

Cammini del Giubileo

Cammino di San Benedetto

Condividi

Patrono d’Europa, San Benedetto nacque a Norcia nel 480. Era il fratello gemello di Scolastica (che divenne a sua volta santa) e prestissimo si trasferì con la sorella a Roma per seguire gli studi.

Ben presto però abbandonò la città per dedicarsi alla vita eremitica e in seguito alla monastica, di cui è considerato l’inventore con la famosa regola dell’ora et labora. A Subiaco fondò ben dodici monasteri, tra cui quello del Sacro Speco, ancora oggi luogo di pellegrinaggio di migliaia di fedeli. Tra il 525 ed il 529 si trasferì a Cassino dove, sopra un’altura, fondò il Monastero di Montecassino, al cui interno trascorse l’ultima parte della sua vita scrivendo la regola.

I luoghi dello spirito del cammino vanno da Norcia, sua città natale, e attraverso la valle santa reatina e la valle dell’Aniene giungono a Subiaco, con il monastero omonimo ed il Sacro Speco, e terminano a Montecassino.

Il Cammino si estende per trecento chilometri tra Umbria e Lazio, da Norcia fino a Cassino, da percorrere a piedi, in bicicletta o a cavallo. La strada entra nel territorio della provincia di Roma a Licenza dove si possono ammirare i resti della villa del poeta Orazio, conservati grazie ad uno straordinario complesso archeologico tra i monti. Da Licenza si raggiunge Mandela e Vicovaro con la Chiesa di San Cosimato, un suggestivo tratto di acquedotto romano e l’Eremo di San Benedetto. Da Vicovaro si approda finalmente nella suggestiva valle dell’Aniene, attraversando le piccole cittadine di Cerreto Laziale e Gerano. L’itinerario raggiunge quindi Subiaco, una delle tappe fondamentali del percorso e prosegue ai piedi dei Monti Simbruini fino a Jenne.

Licenza | Mandela | Vicovaro | Cerreto Laziale | Gerano | Subiaco | Jenne

Aziende Agrituristiche

Produttori

Altri Cammini del Giubileo

Itinerario di fede che si snoda tra l’Abruzzo e il Lazio, tra i luoghi di vita [...]

Il tracciato della Via Francigena del sud, che consentiva ai pellegrini del sud Italia di raggiungere [...]

Di San Tommaso, uno dei dodici apostoli, si parla in quattro episodi nel Vangelo secondo Giovanni, [...]

Giovanni di Pietro di Bernardone nacque ad Assisi nel 1182 da famiglia borghese, ma dopo un periodo [...]

La Via Francigena è stata indubbiamente una delle più importanti arterie di collegamento per l’Italia durante [...]